Coperture

Lamiere per coperture: profili retti, curvi e curvi a raggio variabile

 

Fra le tipologie di lamiere per coperture più comunemente usate troviamo essenzialmente, profili retti per interventi su tetti a capanna, a padiglione ed a una falda, profili curvi per interventi su coperture a cupolino su travi ad Y, oppure curvi a raggio variabile per manti di copertura a Volta centinati.

A seconda delle tipologie costruttive, verrà eseguito un tetto su misura da adattare alla struttura esistente, questo sia per interventi di nuova costruzione che di ristrutturazione.

Le tipologie di lamiere per coperture che proponiamo alla Nostra Clientela sono innumerevoli sia per qualità di materiali (rame, lamiera zincata, acciaio Inox, lamiera preverniciata, Aluzinc, Alluminio, fibrocemento, pvc ecc.) che per spessori di acciai e di coibentazione, non che tipologia del profilo adottato.

La scelta del materiale da impiegare viene normalmente eseguita direttamente dalla Committente su consiglio e visione della Nostra Azienda, tenendo in considerazione vari elementi o fattori di cui i principali sono il tipo di lavorazioni presenti all’interno dell’edificio, fattore estetico, fattore tecnico, fattore economico.

 

Tetto coibentato per isolare gli ambienti

 

In ogni tipologia di copertura, indipendentemente dalla destinazione d’uso dell’immobile, è possibile eseguire un tetto coibentato, ossia installare uno o più prodotti aventi caratteristiche tecniche ben note, tali da determinare e garantire la realizzazione di una copertura coibentata, insonorizzata, autoportante, predisposta eventualmente per l’installazione di impianto fotovoltaico.

Le variabili da poter proporre sono innumerevoli, determinate perlopiù dai suddetti fattori ed aggiungendone altri, ad esempio la possibilità di realizzare coperture Rei per ambienti soggetti alla Prevenzione Incendi, compreso l’installazione in copertura di Evacuatori di Fumo e Calore, coperture certificabili in ambienti uso Alimentare (Caseifici, prosciuttifici ecc. ecc.), coperture certificate per ambienti agricoli in particolare per ambienti aggressivi quali stalle bovine e suine. Andremo qui di seguito a rappresentare con documentazione fotografica alcuni tipi di intervento realizzati.

RETTO

Manto di copertura in fibrocemento contenente amianto in precario stato di manutenzione e soggetto ad infiltrazioni, soprattutto dalle lattonerie di completamento quali comignoli e converse

lamiere per coperture rette
lamiere per coperture

Il manto di copertura del fabbricato di cui alla precedente foto dopo l’intervento di ristrutturazione, in cui si è intervenuto sulle lattonerie con rifacimento delle stesse con piombo trattato, guaina bituminosa, rame. La nuova copertura metallica, costituita da lastra retta in pannello coibentato autoportante, in cui il pannello ha la lunghezza della falda senza quindi giunzioni, oltre ad offrire un’ottimo grado di isolamento termico acustico, svolge la funzione di ripartizione e collegamento fra le strutture.

Copertura industriale realizzata mediante installazione di copertura in Aluzink con soprastante rivestimento in celle fotovoltaiche Unisolar

LAMIERE CURVE A RAGGIO FISSO PER COPERTURE

Manto di copertura in fibrocemento su struttura in cemento armato precompresso del tipo ad Y. Il fabbricato in oggetto, soggetto a infiltrazioni di acqua dalla copertura e dalla lattoneria, nonché dai travi stessi che presentavano macrolesioni nella superficie esterna. L’intervento proposto e quindi eseguito su questa copertura prevedeva la bonifica dei manufatti in cemento amianto della copertura, della soffittatura interna e del materassino in lana minerale, esecuzione di lattonerie generali in rame ed acciaio, impermeabilizzazione dei travi previa risanamento

lamiera per coperture curva a raggio fisso

Degli stessi, con cementi osmotici e resine epossidiche, quindi installazione di guaina bituminosa posta a fiamma a rivestimento di tutta la trave con risvolto superiore fino alla listellatura per consentire il rialzamento della quota di scorrimento dell’acqua all’interno della trave. Il nuovo manto di copertura è costituito da acciaio nella parte superiore con coibentazione in polistirene e lamiera interna colore bianco grigio. Interessante notare anche il consolidamento della piramide centrale.

LAMIERE CURVE A RAGGIO VARIABILE PER COPERTURE

FABBRICATI AGRICOLI
Intervento di bonifica copertura in cemento amianto di locali adibiti a fienile con successiva installazione di copertura in acciaio ed impianto fotovoltaico

lamiera curva a raggio variabile per coperture

FABBRICATI INDUSTRIALI
Intervento di bonifica amianto in struttura a volta con successiva installazione di copertura in acciaio ed impianto fotovoltaico da 2000 KWp

LAMIERE PER COPERTURE IN RAME

Manto di copertura eseguito a mano adottando le antiche tecniche dell’aggraffatura, con ancoraggi a scomparsa, eseguibile sia con strutture rette che centinate e come nel caso in oggetto in struttura mista.

lamiera per coperture in rame

Lamiere per coperture in Rame del tipo a pannello prestampato, completa di tamponamento verticale e lattoneria di completamento

Lamiere per coperture in rame integrata su copertura in latero cemento. Realizzazione di una porzione di copertura in rame, determinando una copertura `ventilata` con la duplice funzione di servire ad alloggio di Impianto Fovoltaico del tipo Totalmente Integrato, in cui sono assenti fissaggi a vista sulla copertura stessa

Contattaci ora per una consulenza dei nostri esperti o per un preventivo gratuito.